Lagorai
Val di Panico
Monte Vettore
Castelluccio di Norcia
Programma delle Escursioni
Scopri con noi le meraviglie della Regione Umbria e dell'Appennino
Il "Programma delle Escursioni" ed il "Regolamento di Escursione" sono disponibili per il download in fondo alla pagina.
In aggiunta alle escursioni proposte, è possibile effettuare richieste di specifici itinerari.
Ogni escursione può essere riproposta anche al di fuori delle date indicate. Il presente calendario può subire variazioni per motivi tecnici ed organizzativi.
Per ulteriori dettagli sulle singole uscite, selezionare la pagina Guida alle Escursioni
Info e prenotazioni:
Cell. 333 9083538
Foto di Alessio Sugoni

ESCURSIONI SUI MONTI SIBILLINI, APPENNINO UMBRO-MARCHIGIANO, MONTI MARTANI, VALNERINA, MONTE SUBASIO, MONTAGNE DEL NARNESE-AMERINO, PARCHI REGIONALI DELL'UMBRIA ED ALTRO ANCORA....


Per partecipare a qualsiasi escursione in programma, ove non diversamente indicato, è indispensabile avere:
scarpe da montagna a forte scolpitura, pantaloni lunghi, maglione, giacca anti-pioggia, acqua, pranzo al sacco, berretto, guanti.


ESCURSIONI GIORNALIERE

DOMENICA 21 LUGLIO 2019
LA FIORITA DI CASTELLUCCIO DI NORCIA
Parco Nazionale dei Monti Sibillini

A passo lento, camminare per scoprire da vicino la più affascinante fioritura dell'Appennino. Accosteremo la “fiorita” dei campi coltivati sui Piani di Castelluccio alla fioritura spontanea delle praterie dell’alta montagna, cogliendone similitudini e specificità.
Una esplosione di colori accostati in delicate ed incredibili sfumature a creare un'immagine che nessun artista potrebbe eguagliare: la natura supera l'immaginazione umana e ci incanta di fronte al suo stupefacente spettacolo.

Difficoltà: E (Escursionistica)
Durata: 4h 30’ circa
Dislivello: m 450 circa
Costo a persona: adulti € 15 / bambini entro i 14 anni € 10


DOMENICA 28 LUGLIO 2019
SUL TETTO DELL’APPENNINO UMBRO MARCHIGIANO: IL MONTE VETTORE
Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Meravigliosa montagna, riserva costante di sorprese per l'ambiente aspro e severo che la caratterizza. Formidabili, nella loro successione, i panorami: dapprima i vicini Monti della Laga, il Pian Piccolo di Castelluccio, la Macchia Cavaliera, la campagna e la collina ascolana fino all'Adriatico; poi si scopre il Pian grande di Castelluccio, mentre alle spalle inizia a stagliarsi l'intero profilo dell'Appennino Centrale marchigiano, laziale e abruzzese; finalmente si giunge alla Sella delle Ciaole, da cui si apre la vertiginosa vista sulla Valle del Lago di Pilato, sull'imponente bastione roccioso del Pizzo del Diavolo e sull'intera catena dei Monti Sibillini. Il massimo dell'eccitazione, è superfluo dirlo, è quella che si raggiunge in vetta, quando lo sguardo può spaziare a 360 gradi sull'intero territorio circostante, regalando sensazioni di libertà e di profonda rigenerazione.

Durata: 6h circa
Dislivello: 950 metri
Difficoltà: E (Escursionistica)
Costo a persona: € 15


DOMENICA 4 AGOSTO 2019
MERAVIGLIE DELLA LAGA: ESCURSIONE AL PIZZO DI SEVO
Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

L'escursione ci porta in uno degli angoli più selvaggi dell'intero Appennino Centrale, allo stesso tempo uno dei più panoramici. I Monti della Laga sono un'isola di rocce arenacee in mezzo al mare di calcare delle elevazioni appenniniche. Ne derivano una morfologia e degli ambienti peculiari, per l'incisione dei versanti e lo scorrere in superficie delle acque, che danno vita nel disgelo ad una miriade di stupende cascate e cascatelle. La salita avviene per una mulattiera che secondo la tradizione fu percorsa da Annibale, il condottiero cartaginese nemico di Roma, durante la sua discesa nella penisola. Ne derivano i toponimi di “Tracciolino di Annibale” e di “Guado di Annibale” assegnati rispettivamente al sentiero che conduce alle montagne di Pizzo di Sevo e Cima Lepri ed alla sella che le divide. Storia e leggenda si incrociano in questa magnifica escursione dagli ambienti selvaggi, solitari e aperti, al culmine della quale sarà possibile abbracciare con lo sguardo quasi tutto l'Appennino centrale, dai Monti Sibillini alla Majella, con l’imponente mole del Gran Sasso in primo piano.

Dislivello: 850 m (possibilità di fermarsi al Guado di Annibale con dislivello di 550 m circa)
Durata: 6 h circa
Difficoltà: E (Escursionistica)
Costo a persona: adulti € 15 / bambini entro i 14 anni € 12


DOMENICA 11 AGOSTO 2019
LA CRESTA SASSETELLI E IL MONTE TERMINILLO…
Monti Reatini
Mons Tetricus per gli antichi romani, in virtù del suo severo e minaccioso aspetto, ben visibile dall’Urbe nelle limpide giornate. Montagna superba e poetica a un tempo, in passato meta di un turismo di élite, oggi terreno di gioco di alpinisti e appassionati escursionisti. L’escursione proposta si sviluppa lungo un magnifico e aereo percorso di cresta fino alla vetta principale e alla vetta Sassetelli. Il rientro attraversando il suggestivo Prato dei Sassi e le Scangive.


Durata: 5 h circa
Dislivello: 600 m
Difficoltà: EE (Escursioni Esperti)
Costo a persona: € 15


CORSI IN PROGRAMMA

25 SETTEMBRE - 30 NOVEMBRE 2019
CORSO BASE DI ESCURSIONISMO
Linee Guida e Didattica Aigae
Iscrizioni aperte per una nuova edizione del Corso di Base di Escursionismo, strumento formativo elaborato e proposto per acquisire le conoscenze e le competenze indispensabili alla sicura frequentazione dei sentieri e del paesaggio naturale.
Nella splendida cornice della Valnerina, all'ombra delle antiche rocche di Ferentillo...
SEDE DI SVOLGIMENTO: FERENTILLO (TR)
8 LEZIONI TEORICHE
3 USCITE PRATICHE IN APPENNINO
FORMULA SERALE: 2 LEZIONI ALLA SETTIMANA - USCITE SABATO MATTINA
ESAME FINALE CON CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE
COSTO DEL CORSO: 145,00 € di cui 130,00 € quota corso + 15 € spese segreteria Aigae
Costo del manuale: € 20,00 (facoltativo)
POSTI DISPONIBILI: 8
ADESIONI ENTRO IL 31 AGOSTO 2019


Informazioni e prenotazioni:
Tel. 333 9083538
info@trekkinginumbria.it


La Guida resta a disposizione per richieste di escursioni guidate, di singoli o gruppi, su tutto il territorio regionale.



CONDIZIONI PER LA PARTECIPAZIONE
La partecipazione alle uscite del presente programma è subordinata all'accettazione del Regolamento di Escursione, disponibile in fondo a questo stesso documento.
È necessario contattare la guida ai recapiti segnalati per avere tutte le informazioni necessarie per la partecipazione (luogo e orario di ritrovo, equipaggiamento ed abbigliamento, documentazione) e per valutare la compatibilità dell'impegno con le proprie capacità.
Il partecipante dovrà effettuare la prenotazione entro il venerdì precedente la data dell'escursione. Lo potrà fare contattando telefonicamente la Guida oppure inviando una e-mail.
L'escursione si effettuerà al raggiungimento di un numero minimo di 8 partecipanti, salvo diverse indicazioni riferite alla singola attività. Per singoli o gruppi meno numerosi, la guida resta a disposizione per l'effettuazione dell'uscita a tariffa da concordare oppure proporrà un itinerario alternativo alla stessa tariffa.
La Guida si riserva la facoltà di modificare il programma in base alle condizioni meteorologiche e ad altre considerazioni in ordine alla sicurezza degli accompagnati.
Sarà cura della Guida avvisare tempestivamente in caso di annullamento.
Info e prenotazioni:
Cell. 333 9083538

Non andiamo in montagna per camminare, andiamo a camminare in montagna per conoscere, per sentire...
Photogallery
Monti Sibillini - entra nell'album
Monti Sibillini - entra nell'album
Newsletter
Ricevi notizie sulle mie attività, proposte, iniziative e promozioni